ECL18 – Carlazzo, la gara

ECL18 – Carlazzo, la gara

24 May 2018 Carlazzo Enduro Cup Lombardia 2018 0

Il 20 maggio a Carlazzo si é corsa la seconda tappa dell’Enduro Cup Lombardia.

Che il meteo fosse imprevedibile lo si era capito dai continui cambiamenti delle previsioni durante tutta la settimana, ma i numerosi atleti non si sono fatti per nulla intimidire da queste mutevoli condizioni.

Infatti, in molti della provincia di Como, sono accorsi per aggiudicarsi la maglia di campione provinciale ed altrettanti da altre province lombarde per guadagnarsi i punti messi in palio in questa combattutissima seconda gara del campionato ECL .

Il sabato si sono tenute le prove sui sentieri perfettamente curati e fettucciati dalla crew dell’enduro trail monte Pidaggia, che da diversi anni a questa parte, sviluppa e migliora costantemente i sentieri locali .

La domenica i rider si sono svegliati sotto una pioggia intensa, che é poi terminata circa un’ora prima del via e mai più comparsa durante tutto lo svolgimento della manifestazione.

Il team DSB COMES FRISTADS AIROH ION si è presentato con con tutte le intenzioni di portare a casa la vittoria assoluta e quante più prime posizioni in ogni singola categoria, schierando un team quasi al completo. Tutte le altre squadre non erano da meno ed i concorrenti più agguerriti erano decisi a conquistare i gradini più alti del podio.

La prima ps Antenne era la più insidiosa,viscida e tecnica del lotto. Qui l’esperienza ha pagato e Bruno Zanchi, il capitano, del team DSB COMES FRISTADS AIROH ION ha stampato il tempo migliore, seguito dagli altri due porta colori dello stesso team. 2° Mattia Mascellani, 3° Matteo Berta .

Durante la risalita alla seconda ps gli atleti hanno visto comparire i primi raggi di sole e il presagire di un terreno migliore per la discesa ha rincuorato tutti i partecipanti. Cosa confermata dagli atleti al rientro al C.O. .

In PS 2 Gabì ha visto primeggiare in sequenza :

1° Berta Matteo (Team DSB COMES FRISTADS AIROH ION)

2° Orsenigo Marco (Bike&CO ASD)

3° Lani Martino (Team DSB COMES FRISTADS AIROH ION)

La temperatura in netto rialzo ed i magnifici panorami del lago di Como e di Lugano, hanno distratto i nostri rider dalle fatiche della risalita verso la terza PS . La partenza ha infatti stupito tutti per la sua panoramicità e lo sfondo ha fatto da cornice allo start .

Last but not the least: l’ultimo stage é un sentiero tecnico dal gusto alpino con passaggi tipici delle montagne lombarde. Il folto pubblico approdato a Carlazzo si é assiepato ai bordi del sentiero per vedere come fosse possibile affrontarlo.

I più veloci sono stati :

1° Berta Matteo (team DSB COMES FRISTADS AIROH ION)

2° Bevilacqua Marco (team Biciaio ASD)

3° Mascellani Mattia ( team DSB COMES FRISTADS AIROH ION)

La classifica assoluta,dopo continui colpi di scena causati da cadute e guasti meccanici, ha visto primeggiare :
1°Matteo Berta team DSB COMES FRISTADS AIROH ION
2°Bruno Zanchi team DSB COMES FRISTADS AIROH ION
3°Mattia Mascellani team DSB COMES FRISTADS AIROH ION

Per le donne classificate 1 ° Allocca Fiorile (Team Fulgur Bike&CO)

Nella Categoria Esordienti – Allievi l’ordine di arrivo é :

1° Capello Davide (team Bicimania Garlate)

2° Catanese Davide (Pontida MTB Team)

3° Castelli Elia (team DSB COMES FRISTADS AIROH ION)

Al seguente link troverete tutte le classifiche e tempi di ogni singola PS :

https://www.mysdam.net/events/event/results-download_40751.do;jsessionid=BC5000398DF1C2478C5195A8CF4537C7

Abbiamo notato che il tenere nascoste le PS e fettucciare le piste solo al venerdi antecedente alla gara sta riscontrando molti pareri favorevoli e aumentano il numero degli atleti che fanno la gara alla cieca o quasi.

L’allegro paddock e la festa al sabato hanno confermando che l’ambiente familiare fa bene alla corse ed ha fatto divertire tutti!

Vi aspettiamo l’8 luglio ad Aprica per una delle gare più emozionanti dell’anno: 4 ps, più di 2000 mt di dislivello, impianti di risalita… questi sono gli ingredienti che il venerdi prima della gara mescoleremo bene per offrirvi la migliore ricetta alpina mai vista .

Enduro Cup Lombardia, l’enduro allo stato puro.

 

Leave a Reply

Translate »